Autunno e cura dei capelli

Postato il

Le possibili cause di caduta dei capelli sono molte, prima tra tutte lo stress, ma anche l’alimentazione, il fattore genetico, fattori esterni o anche patologie come l’anemia, la dermatite, malattie al fegato o problemi alla tiroide.
Tuttavia, perdere i capelli, specie in determinate stagioni quali autunno e primavera, non dovrebbe spaventare perché è naturale, ciò non toglie che il capello abbia comunque bisogno di un aiuto esterno.
Le tinte chimiche sono da abolire e il mio consiglio è sempre usare erbe tintorie come l’hennè. Inoltre consiglio sempre di diluire lo shampoo ed averne sempre due da alternare, magari una formula purificante ed una delicata.Inoltre aiuterebbe eliminare gli shampoo pieni di siliconi e petrolati e passare a shampoo con inci più naturali e aiutare la chioma con maschere e trattamenti.
Ecco i prodotti che consiglio:
Continua a leggere »


Hekatè your own beauty

Postato il

875e924cf967b1130f63132c42787b48_original

Oggi voglio parlarvi di Hekatè, un’azienda che permette di creare la vostra crema personalizzata in base alle vostre esigenze. Sarete voi a scegliere attivi, estratti e fragranza, così da agire su ogni singola problematica senza tralasciare nulla.

download

 

Per farlo basta seguire la procedura guidata presente sul sito: dopo aver individuato le caratteristiche che descrivono meglio la propria tipologia di pelle(sensibile, acneica, grassa..), e gli effetti che si desiderano ottenere (purificante, antisettico, lenitivo, nutriente..), si passa alla creazione della crema.
Si posso scegliere, tra le varie alternative, un massimo di quattro attivi (sostanze estratte selettivamente dal vegetale che esercitano un’azione terapica sulla pelle) e un massimo di tre estratti.
Tutti gli ingredienti hanno la propria scheda informativa in cui ne vengono spiegate le caratteristiche in modo dettagliato, indicando anche quelli più consigliati in base alle risposte date della parte precedente.

PicMonkey Collage

Collage da makeupisallweneed.blogspot.it

Si può inoltre aggiungere o meno una fragranza, tra le quali vengono indicate anche quelle unisex.

La crema è contenuta in un barattolo in alluminio che va inserito nel packaging esterno in legno di mogano a forma di goccia. Una volta terminata è così possibile acquistare solo la ricarica.

Il prezzo di partenza è 40 euro, e aggiungendo attivi, estratti e fragranza si sale ovviamente di prezzo. Ho provato a scegliere un solo estratto e una sola fragranza (il minimo per poter acquistare la crema) e il prezzo raggiunto era di 51 euro, più spese di spedizione. Per tutto il territorio italiano, sono previsti 7 € di spese di spedizione, ma se l’importo del bene acquistato è superiore ai 70 €, queste non verranno applicate .  La crema è ovviamente priva di ingredienti nocivi e dermatologicamente testata.
Il riordino della crema costa di meno perché il lavoro più oneroso consiste nell’elaborazione della formulazione ad hoc e successivamente della produzione di soli 50 ml. Perciò, mantenendo la stessa formulazione, una parte del lavoro è già stata affrontata dai cosmetologi.
Al primo ordine verrà inviato infatti un codice di sconto personalizzato del 15% per riacquistare la crema con la formulazione già elaborata.

Si può inoltre decidere di comprare un buono da 62 euro e regalare la possibilità di scegliere 2 attivi, 2 estratti e una fragranza e far incidere sulla goccia in legno il nome della persona alla quale si vuole regalare la crema. C’è anche il coupon da 108 euro con 4 attivi, tre estratti e una fragranza.

Io la trovo un’idea molto carina ma eccessivamente costosa.
Ora, in merito al prezzo, ho avuto uno scambio di mail con l’azienda che mi ha spiegato con chiarezza tutte le procedure che ci sono dietro i loro prodotti e mi sembra opportuno parlarvene brevemente:
Dato che ogni crema è personalizzata, ciascuna avrà una formulazione e un processo produttivo unico: infatti  una volta che sono stati scelti gli ingredienti, un team di esperti elabora la formulazione, stampa l’INCI (la lista degli ingredienti,che è diversa per ogni crema), produce la crema, esegue il controllo qualità e la spedisce. Per ogni cosmetico creato si occupa degli aspetti regolatori legati alla valutazione della sicurezza, il profilo tossicologico e infine notifica la crema immessa nel mercato al ECPNP (European Cosmetic Products Notification Portal).
Tutte queste attività vengono svolte ogni giorno in maniera diversa per ogni crema. Le altre aziende cosmetiche ammortizzano tutti questi costi per lotti di produzione di 5.000-10.000 pezzi. Hekatè lo fa per ciascuna crema da 50 ml! Quindi trovo le motivazioni del prezzo più che valide.
Inoltre, Hekatè mi ha rivelato in esclusiva che, per venire incontro a tutte le tasche , lancerà a breve diverse linee cosmetiche, sempre creme viso, con un prezzo che andrà tra i 30 e i 50 euro. Queste linee sono state formulate per rispondere ad esigenze specifiche della pelle, con le quali i consumatori possano riconoscersi. Quindi decisamente un prezzo più abbordabile..
Voi cosa ne pensate?  Vi piace l’idea di una crema personalizzata? La comprereste?

Dicono di Hekatè:
WWD
“Italian beauty firm Hekatè is taking personalized beauty products to the next level with face creams that can be tailored to the customer’s personal needs”

VOGUE
“La crema Hekatè mira all’equilibrio perfetto per rendere la nostra pelle migliore, più morbida e fresca”

GLAMOUR
“La soluzione per colmare l’insoddisfazione data da prodotti più generalisti ed evitare il fai-da-te con mix casalinghi  che rischiano di non fare bene all’epidermide”

Enrie Scielzo – Fashion blogger
“Decisamente una delle migliori creme – se non la migliore – che abbia mai provato”

MONDO DONNA
“La crema dei sogni esiste!”


Beauty for me and my beauty tips

Postato il

Per me non esistono ragazze o donne brutte. Io credo che tutte siamo belle, chi più, chi meno. Ma non si tratta di un fatto di mera bellezza esteriore: al massimo esistono donne più o meno curate, più o meno sicure di sé, questo sì. Credo anche che la bellezza non abbia età. Ci sono donne favolose a 25 anni, ma anche a 35 o a 55. D’altro canto, è ovvio, anzi quasi naturale, che nella fase adolescenziale ci si possa vedere più tozze, coi lineamenti più tondi o con altri “difetti” tipici di quell’età. Ma col tempo si migliora, ci si affina, si delineano le curve e i tratti della donna che si sta per diventare.
Basta un po’ d’impegno e qualche buon consiglio.
Detto ció, arriviamo al motivo per cui ho scritto questo post: l’importanza di sentirsi belle. Prima parlavo di donne più o meno curate e donne più o meno sicure.
Nella mia fase “teenager” non mi sentivo nè curata e (di conseguenza) nemmeno sicura di me stessa. Ora non dico di sentirmi Angelina Jolie, ma mi sento più serena, perchè mi sento più bella (‘mi sento’, non ‘sono’ più bella).
Ed è questa la cosa davvero fondamentale: del giudizio altrui non deve interessarvi, specie se questo viene da chi non vi conosce per niente.
E proprio per questo, per provare a sentirci più belle, volevo semplicemente consigliare alcuni gesti quotidiani che se fatti con continuità possono regalare belle soddisfazioni. Parlo di metodi per valorizzare la nostra bellezza naturale con prodotti semplici, come:

OLIO DI OLIVA: l’uso di prodotti chimici per la pulizia, agenti esterni o altri fattori possono danneggiare le nostre unghie, indebolirle e far sì che si spezzino.
Massaggiare olio di oliva, magari con un po’ di succo di limone, ogni sera sulle unghie le renderà più forti e belle.
Altro consiglio è quello di usare sempre i guanti quando si fanno le pulizie, usare solventi senza acetone e smalti privi di parabeni, formaldeide, ftalati, canfora, toluene, xylene e colofonia (come quelli di Avril).

OLIO DI COCCO:  può essere utilizzato per fare degli sciacqui e ottenere denti più bianchi. L’impiego dell’olio di cocco per la salute dei denti sembrerebbe tanto popolare quanto antico: si chiama oil pulling ed è un’antichissima pratica ayurvedica usata da sempre per migliorare la salute della bocca e per favorire la disintossicazione dell’organismo a partire dalla cavità orale. Questo ingrediente deve essere sputato e mai ingoiato. L’olio di cocco può inoltre essere utilizzato come struccante occhi, lozione pre-shampoo, per facilitare la rasatura, o come crema corpo dopo la doccia. Io ne ho sempre un barattolo di scorta.

OLIO DI RICINO:  L’utilizzo più classico che si fa dell’olio di ricino per la bellezza è quello sulle ciglia. Solitamente si consiglia di lavare bene lo scovolino e l’astuccio di un vecchio mascara e mettere dentro l’olio di ricino. Ma si possono usare anche le dita od un cotton-fioc. Io uso lo scovolino di un vecchio mascara trasparente, più facile da pulire di quello classico. Si applica alla sera su ciglia umide, senza eccedere con le quantità, e si tiene in posa per tutta la notte. Le ciglia, con costanza, diventeranno più folte e forti. Allo stesso modo, può essere impiegato anche sulle sopracciglia, magari dopo uno scrub delicato.

Foto di Makeup Victim

Foto di Makeup Victim

EUFRASIA: è ottima da utilizzare nell’area perioculare. Bastano un paio di gocce per occhio, una o due volte al giorno. Distendono lo sguardo e lo rendono più luminoso. Aiutano inoltre anche a eliminare le occhiaie e sgonfiare le borse e lenire le macchie post-brufolo. Quelle di Dr. Taffi costano €7,50
eufrasiaZUCCHERO: lo zucchero ce l’abbiamo tutte in casa. Unendolo al miele otterrete uno scrub per le labbra che eliminerà le pellicine e renderà le labbra più morbide e rosee. Applicatelo e massaggiate delicatamente, risciacquate con acqua e applicate un burro cacao nutriente.

HENNE’: La cassia (chiamata anche hennè neutro) dona lucidità e morbidezza ai capelli. È adatta a chi non vuole modificare il proprio colore naturale ma nemmeno rinunciare agli effetti benefici dell’henné, come il volume, la forza, lo spessore del fusto.
La cassia aiuta anche a ridurre i danni che provocano sui capelli i trattamenti chimici. Come ogni erba, anche la cassia subito dopo l’applicazione può rendere i capelli leggermente secchi. Questo problema viene ovviato se si aggiunge un po’ di olio vegetale all’impasto, dopo l’ossidazione. Anche non aggiungendo olio, l’eventuale secchezza scompare comunque nel giro di 1 giorno o 2.

 

 


Bio idee regalo per lui e per lei

Postato il

Oggi post un po’ particolare che magari sarebbe stato più utile in periodo natalizio, ma ci ho pensato troppo tardi.. Se vi interessa una tipologia di post simile per Natale scrivetemi un commento qui giù!

Abbandonati i preamboli, stranamente più brevi del solito, cominciamo con la parte utile (si fa per dire) del post.
Se avete fidanzate, amiche o parenti a cui voler fare un regalo, ma voi siete in alto mare e non avete la minima idea su cosa scegliere,  questo post fa per voi!
Conoscendo i vari brands e prodotti, voglio consigliarvi quali secondo me sono adatti per un dolce pensiero alla vostra lei, al vostro partner, alla suocera, ad amiche o parenti.


PER UN’AMANTE DEL MAKE-UP:
Set pennelli da viaggio, Real Techniquesreal-techniques-travel-essentials-pennello-makeup-professionale-vegan-cruelty-free-set-pennelli-viaggio-su-easyncool

Compreso di piccola custodia, contiene tre pennelli di una delle marche più famose e apprezzate per la produzione di pennelli, ovviamente con setole in Taklon, e quindi non derivante dal morbido pelo di teneri e indifesi animali.  Le setole in taklon dei pennelli Real Techniques sono estremamente mobide e garantiscono un’ottima resa.
Con il taklon si hanno gli stessi vantaggi del pelo animale ma anche una maggiore igiene, infatti le setole artificiali sono prive delle imperfezioni tipiche delle setole animali, che accumulano batteri e possono creare irritazione sulla pelle. Consigliato anche il kit per occhi allo stesso prezzo.
Prezzo: € 23,90

PER IL PARTNER
Olio da massaggio Luna, Tea Natura
olio-da-massaggio-luna-tea-natura
L’ Olio da Massaggio Luna Tea Natura è un prodotto a base di oli vegetali ad alta scorrevolezza. Con estratto lenitivo di calendula. Indicato per massaggi rilassanti e sensuali. Lascia la pelle morbida, nutrita e liscia e le fasce muscolari rilassate ed elastiche. Oltre all’olio ovviamente bisogna munirsi di amore e olio di gomito e regalare anche il primo massaggio al vostro partner!
Prezzo: € 7,50

PER LA VOSTRA LEI
Scrub labbra goloso e crema labbra riparatrice golosa, Biofficina Toscana
biofficina-toscana-set-labbra-goloso-258712-it
Lo scrub elimina le pellicine in modo delicato e lascia le labbra rosee e morbidissime. La Crema labbra riparatrice golosa Biofficina Toscana, perfetta dopo lo scrub, restituisce idratazione alle labbra secche e disidratate. Grazie alla presenza di zuccheri e glicoli ha inoltre un effetto tensore voluminizzante che rende le labbra rimpolpate oltre che ben idratate. Dal sapore dolce e goloso. La trovo un ‘ idea regalo originale e molto carina.
Prezzo: €7,90 per lo scrub e €6,90 per la crema

PER LE NEOMAMME
Pasta Cambio Lenitiva e Gel Detergente delicato Bimbi, Bioffcina Toscana
PicMonkey Collage
Ripropongo Biofficina Toscana perchè é un Brand che apprezzo molto, per la qualità dei loro prodotti, il prezzo onesto e il packaging pratico e curato. La pasta cambio lenitiva Biofficina Toscana è il prodotto che non può mancare per la cura della pelle del bambino.
Indispensabile al cambio pannolino, per le zone sensibili, crea una barriera protettiva che evita alla pelle di arrossarsi, la idrata e la nutre a fondo.
Il Gel Detergente Delicato assicura un effetto detergente ed emolliente, è un prodotto extra delicato con estratti di calendula, camomilla e olio di oliva ed è adatto anche per la detergenza dei bambini molto piccoli.
Non è solo un cosmetico per bambini, ma è perfetto anche per la detergenza quotidiana del viso per chi ha la pelle molto sensibile!
Prezzo: €6,50 per la pasta cambio pannolini e €8 per il detergente


Le app per rimettersi in forma!

Postato il

Ragazze! Basta poltrire e piangerci addosso per i chili in più e per la cellulite! Oggi voglio svelarvi qualche aiuto che potrà aiutarci a rimetterci in forma per affrontare al meglio la prova costume. E sia chiaro: non lo facciamo per gli altri, ma per noi stesse!

Tutti gli esercizi, il sudore e la fatica del mondo saranno vani se non curiamo prima di tutto il nostro regime alimentare.

MELAROSSA é un applicazione gratuita che ti permette di creare una dieta personalizzata e perdere peso in maniera sicura. È stata creata da un team di esperti nutrizionisti e dietologi ed è l’unica supervisionata dalla Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione. E’ sicura perché ti fa perdere un chilo di massa grassa alla settimana (ricorda che i progressi raggiunti lentamente sono quelli più duraturi!)
Come funziona?
Continua a leggere »


Novità Puro bio Cosmetics | Sublimeline

Postato il

La casa italiana Purobio aveva conquistato tutte con il lancio del fondotinta Sublime, a detta di molte, coprente e a livello dei classici fondotinta siliconici da drugstore.
Ora sorprende tutti con il lancio di correttori fluidi e BB cream che vanno ad allargare la linea sublime. Io non ho mai provato il fondotinta, ma ho acquistato BB cream e correttore fluido e quindi posso parlarvene

PICMOBNKEY


Sublime Concealer – correttore fluido

“Arricchito da preziosi attivi vegetali quali l’idrolato di salvia*, l’olio di jojoba*, la glicerina, l’olio di argan* e il tocoferolo, dalle alte proprietà protettive e antiossidanti, i quali rendono questo correttore adatto anche alle zone del viso più delicate.”   *bio
I correttori liquidi sono disponibili in 5 tonalità che corrispondo alle rispettive tonalità  del fondotinta Sublime ad eccezione del correttore n5 che copre le tonalità 5/6/7 del fondotinta. Il prodotto fuoriesce da un pennellino in setole sintetiche e morbide  che permette di applicare il prodotto con precisione nelle zone da coprire. Può essere sfumato poi con le dita, una spugnetta o con un pennellino da fondotinta. Io preferisco una spugnetta. Poi fisso il tutto con un velo di cipria trasparente. La coprenza è molto alta e può essere utilizzato sia sul viso che sulle occhiaie, dopo averle corrette con un correttore aranciato, per andare a illuminare e ad aprire lo sguardo.20160521_135249 Continua a leggere »


March Favourites!

Postato il

Ritorno dopo tanto tempo nel blog col proposito di scrivere più regolarmente! Marzo è stato un mese abbastanza pieno e stressante. Ma parliamo di cose belle. Nei preferiti di questo mese ci sono diversi nuovi prodotti interessanti, iniziamo subito a parlarne.


20160421_155300


Per la base mi è piaciuta tantissimo la CC cream So Bio Etic, che stendo con il Flatbuki di Neve Cosmetics, su cui vaporizzo un po’ di acqua o idrolato di rose. Lascia la pelle uniformata, molto luminosa e, cosa importante, non si sente per niente sul viso e non si nota. Fisso il tutto con un velo di cipria All About Matt di Essence, che, per il prezzo che ha (4 euro circa da OVS) è un prodotto validissimo che aiuta appunto a fissare il make up sul viso e farlo durare.

Continua a leggere »


5 minuti… dopo la doccia

Postato il

Buongiorno girls
Oggi voglio partecipare ad un tag creato da Rettitude e Sue di Cosmetic Mind.

5m


La rubrica si dividerà in 5 episodi e vuole esplorare le nostre abitudini di bellezza da 5 minuti, quei semplici e rapidi accorgimenti che fanno parte della nostra routine quotidiana. Cosa fai 5MINUTI prima di andare a dormire? E 5MINUTI dopo aver fatto la doccia? Ecco, queste sono solo alcune delle domande attraverso le quali si svilupperanno i relativi post.
Oggi voglio iniziare da 5 minuti dopo la doccia!

5 minuti dopo la doccia useless bites

 

Appena uscita dalla doccia, applico la crema corpo. In questo periodo sto utilizzando la crema rassodante della Antos. Ok rassodante non vuol dire che rassoda i muscoli sia chiaro, ma la pelle, mantenedola tonica ed idratata. Trovo che sia un ottimo aiuto per chi sta affrontando una dieta dimagrante oppure fa sport. Mantenere la pelle idratata e morbida infatti è fondamentale per evitare smagliature e mantenere la pelle bella, morbida e luminosa. Profuma di frutta e mi piace troppo.
Come deodorante uso il deo vapo naturale di Natura Amica che non contiene alcol, alluminio cloro idratato e parabeni, non è anti-traspirante come altri deodoranti in commercio, quindi previene la formazione del cattivo odore sena modificare il processo di sudorazione.
Poi passo ai piedi utilizzando lo stesso marchio del deodorante, Natura Amica e applico la loro polvere piedi che in pratica è costituita da tre ingredienti: talco, allume di potassio e mentolo. Dà ai piedi una piacevole sensazione di asciutto e fresco grazie al mentolo e tiene i piedini profumati e asciutti. Entrambi i prodotti sono a base di allume di rocca, ovvero un sale minerale che regola la sudorazione e previene la formazione del cattivo odore.
Per quanto riguarda i capelli invece quando non applico il balsamo, applico la lozione anti-crespo di Biofficina Toscana, che protegge i capelli dallo stress ossidativo causato da agenti causato da agenti atmosferici naturali (sole, salsedine) o chimici come smog, cloro, calore di phon e piastre, e poi lascia sui capelli un lieve a adorabile profumo di miele e i capelli sono lucidi e morbidi. Ne applico giusto uno spruzzo, non di più, perché, essendo un prodotto che si applica sui capelli bagnati, dopo lo shampoo,e quindi non va risciacquato, e contenendo miele, potrebbe andare ad ingrassare troppo il capello. La confezione è da 100 ml e penso che mi durerà una vita xD

E voi? Quanti prodotti usate dopo la doccia? Come vi prendete cura di voi stesse? Vi ho fatto conoscere qualche nuovo prodotto o ne abbiamo qualcuno in comune?
Un abbraccio


#Aprovadismorfie

Postato il

Oggi voglio parlarvi dell’iniziativa Maybelline per aiutare 4000 donne in Ghana

COME FARE PER PARTECIPARE?
Fai un selfie con la tua smorfia e carica su instagram o sulla pagina Facebook di Maybelline New York Italia

Maybelline New York donerà 0,50€(fino al raggiungimento della soglia di €15.000) alla onlus
Positive Planet per ogni smorfia pubblicata.
I fondi raccolti verranno utilizzati per formare 4.000
donne in Ghana ed accompagnarle nella creazione
delle loro piccole e grandi imprese.

header
aprovadismorfie-01

L’obiettivo di Positive Planet è quello di migliorare le condizioni di vita dei più poveri e disagiati.
Come? Offrendo loro un’adeguata istruzione, permettendo l’accesso ai servizi finanziari e ai servizi essenziali (alloggio, acqua e igiene). Positive Planet agisce per favorire lo sviluppo personale e professionale del singolo e delle comunità.
Maybelline New York conosce le donne, i loro sogni e i loro desideri.
Sa quanto per loro sia importante realizzarsi personalmente e professionalmente, quanto sia grande la voglia di fare la differenza all’interno e all’esterno del nucleo familiare.
Per questo il progetto #MAYBELLINE4POSITIVEPLANET ha l’obiettivo di aiutare 4000 donne del Ghana a rendersi economicamente indipendenti, a realizzare i propri sogni attraverso:
• l’accesso a dei corsi di formazione professionale per la coltivazione dei fagioli di soia
• l’accesso a servizi finanziari e sociali per avviare le loro imprese
• l’accesso a servizi di consulenza per il miglioramento continuo delle loro tecniche di produzione
• l’accesso tutelato ai mercati internazionali, che garantisca loro un profitto equo

So benissimo che qualcuno penserà “si ma non c’è bisogno delle smorfie per donare”. Ho addirittura letto un commento “ preferisco donarli direttamente io al Ghana, piuttosto che perdere la dignità in pubblico.”

Ma, davvero? Voi la dignità la perdete per una smorfia? Ci sono donne nel mondo la cui dignità davvero è calpestata. Hanno creato quest’iniziativa, a voi cosa costa? E se non vi sta bene, non criticate almeno. Il mondo andrebbe avanti molto meglio senza le critiche sparate da persone stupide e insensibili.
Ma noi proviamo a non criticare e a fare qualcosa nel nostro piccolo.. Pronte a riempire il web di smorfie? =)


Suoni ed esperienze diverse: i Paradoxa

Postato il

paradoxa pic monkey
Vedete questi ragazzi nella foto? Ragazze vi presento Matteo, Egidio, Antonio, Andrea e Luigi. Questi cinque ragazzi sono i membri di una nuova band emergente italiana che tenta di unire suoni, influenze ed esperienze diverse. I protagonisti del post di oggi sono i Paradoxa.

Useless Bites li intervista per voi!
12088591_933672940036277_2112529924885775851_n
Come e quando nascono i Paradoxa? Qual è la vostra idea di musica? Cosa vuol dire il nome della band?

I Paradoxa nascono quasi per gioco, nel 2013, da cinque ragazzi con la passione per la musica, o meglio dovremmo dire con tante passioni e stili diversi. Da qui il nome dalla band.
La nostra idea di musica nasce dalla voglia di trovare un compromesso e creare una sintesi da quella contraddizione o ‘paradosso’ creato non solo da generi diversi di ognuno di noi (dal jazz, al funk, fino al metal) ma anche dalla difficoltà di conciliare vite, esperienze e tempo libero. Paradoxa, termine di etimologia greca, è anche un gioco di parole: significa ‘paradosso’ ma anche ‘verso la gloria’.

Cosa caratterizza la vostra band?
La  nostra giovane etá, la volontà di produrre canzoni originali, moderne e melodiche con elementi che preservino l’identità di ognuno e infine l’obiettivo di lasciare sempre un messaggio a chi ascolta le nostre canzoni.

Preferite l’inglese o l’italiano per la produzione delle vostre canzoni?
Fino ad ora abbiamo preferito l’inglese, perché è la lingua che più si presta al genere rock.
Il rock italiano tende a sfociare nel pop o nel commerciale. Anche per questo motivo però vogliamo sfidare noi stessi e cercare di produrre anche un rock in italiano che continui a caratterizzarci. Come  abbiamo detto per noi è importante anche il messaggio che lasciamo al pubblico, e l’italiano rende ciò più facile e immediato.

Cosa pensate di talent show come Amici, X-Factor etc?
In questi talent la professionalità è alta, molto spesso si vedono anche talenti originali. Questi programmi restano un trampolino di lancio, anche se, grazie al televoto, tende a vincere la band commerciale e non quella originale. Ma ci sono anche gruppi validi che suonano e lavorano anche senza l’ausilio della tv.

Siete una band giovane, ma durante il vostro percorso avete incontrato più successi o più sconfitte?
La nostra esperienza è nata per gioco, ma quando abbiamo iniziato a fare sul serio, risparmiare per l’acquisto di casse e mixer, organizzare serate, provare e scrivere regolarmente, sono arrivate anche le piccole soddisfazioni inaspettate che continuano ad emozionarci.
Con la vincita del contest per band emergenti ‘éOra’ nel maggio 2014 abbiamo vinto la possibilità di incidere un disco, e questo è stato il nostro primo grande successo concreto.
Comunque sia per noi il termine successo è relativo, la nostra miglior vittoria per ora consiste  semplicemente nel fare musica, suonare bene e continuare a migliorare.

Ragazzi questo è tutto, vi lascio al loro video su Youtube del singolo vincitore del contest!
Clicca qui invece per ascoltare la mia canzone preferita!
Buona fortuna ragazzi, ad maiora!