10 step per una pelle da favola: skincare coreana!

Avete mai sentito parlare della beauty routine coreana in 10 step?
A lanciare il trend è stata una blogger coreana,Charlotte Cho, col suo libro The little book of skincare . Lei stessa ha affermato che la genetica non basta per avere una bella pelle: la sua pelle era un disastro prima che iniziasse a prendersene cura con la beauty routine tradizionale delle donne coreane.
Il trend si è diffuso prima in America e poi è arrivato anche da noi in Italia!


L’Oriente è sempre un passo avanti per quanto riguarda la skincare (pensate un po’ alle maschere in tessuto, la BB cream o alla creme alla bava di lumaca!). Pare che le donne orientali amino prendersi cura di sé e della propria pelle; essa deve essere luminosa, sana, compatta e senza imperfezioni. Per le donne orientali la skincare è un vero e proprio rituale quotidiano a cui dedicano tempo, amore e cura quasi maniacale (pare che spendano più di sette volte in prodotti di bellezza rispetto alle americane).

Le donne occidentali spesso aspettano di vedere la prima ruga prima di correre ai ripari. Charlotte spiega che in Asia non si tratta di trovare la crema miracolosa ma prevenire prima che sia troppo tardi.
Dimenticate gesti veloci, le creme non vanno massaggiate ma tamponate, picchietatte, con delicatezza  fino a  completo assorbimento! Addirittura non asciugano il viso ma asciugano solo le mani e con queste picchiettano il viso.
Io non vi illustrerò tutti e dieci gli step, anche perché ce ne sono alcuni come l’ “essenza” che possono essere omessi dato che si tratta di prodotti difficili da trovare in occidente. La regola base è: si parte dal prodotto più leggero fino ad arrivare a quello più corposo e  nutriente.


1. DETERSIONE con olio (di sera) e detergente schiumoso (mattina & sera)
Il primo step consiste nell’usare un olio struccante. L’olio riesce a struccare in profondità e con delicatezza. Bagna le mani e versaci qualche goccia, poi massaggia il viso con delicatezza per sciogliere il make-up. Ora servirà un detergente per eliminare i residui di olio dal viso: puoi usare un gel detergente, un sapone, un’acqua micellare, un detergente schiumoso etc.. Scegli in base al tipo di pelle che hai. Sciacqua e tampona il viso con un asciugamano pulito.

2. ESFOLIAZIONE
Qui puoi scegliere se optare per uno scrub quotidiano e molto delicato oppure uno scrub bisettimanale. Lo scrub è importantissimo per eliminare ogni minimo residuo di make-up e per eliminare le cellule morte

3. TONICO
Non ti servirà un dischetto di cotone. Semplicemente metti qualche goccia di tonico sulle dita pulite e tampona sul viso. Così la pelle assorbirà il prodotto e ne trarrà tutti i benefici (vanno benissimo anche gli idrolati di rosa, salvia, amamelide, elicriso etc..) Per loro si tratta del primo step idratante. Dopo il tonico andrebbe applicato l’essenza, una specie di prodotto a metà strada tra tonico e  siero, leggero e   di consistenza acquosa.

4. MASCHERA
IL prossimo step idratante consiste nel’applicazione di una maschera in tessuto, con un tempo di posa di 10-20 minuti, che non va risciacquata. Dopo la posa dunque si tampona per far assorbire tutti i principi attivi! Potrebbe non essere eseguito tutte le sere anche perché le maschere in tessuto costano abbastanza! La più economica che conosco costa 5 euro. In questo step potete usare anche i patch per occhi.

5. SIERO
Il siero è il layer precedente alla crema viso. Puoi scegliere uno purificante, liftante, anti-age, rigenerante  in base al tuo tipo di pelle. Mi vengono in mente soprattutto quelli della OMIA o quelli di Bioffcina Toscana (io ovviamente vi consiglio solo prodotti bio, #sapevatelo!

6. CREMA CONTORNO OCCHI
La pelle del contorno occhi è più sottile e delicata. La crema va picchiettata dolcemente! Se hai borse puoi usare le creme contorno occhi con roll on facendo dei massaggi verso le tempie per favorire l’eliminazione delle borse.

7. CREMA IDRATANTE VISO
Ci siamo quasi forzaa! Ora applica la tua crema idratante o emulsione preferita e adatta al tuo tipo di pelle. Come sempre, movimenti delicati per far assorbire bene la crema.

8. FILTRO SOLARE (mattina) O OLIO (sera)
Per le coreane è impensabile uscire di caso senza protezione solare!. Applica una crema solare oppure un fondotinta/BB cream con filtro solare (come la CC cream di SO BiO’ ètic). Se esegui questi step di sera usa invece un olio .

Questa beauty routine mira a fornire idratazione alla pelle attraverso step progressivi. Io ho provato e devo dire che i risultati ci sono ma personalmente trovo che eseguire questa routine giornalmente non sia per niente fattibile dato il tempo che richiede. Credo però che possa essere eseguita ad esempio a partire da una decina di giorni prima di un evento importante in cui vogliamo essere perfette!
Credo inoltre che sia abbastanza personalizzabile in base ai prodotti di cui disponiamo. Basta ricordare che più il prodotto è nutriente e pesante più andrà collocato verso la fine. Puoi iniziare semplicemente aggiungendo alcuni step alla tua beauty routine. That’s it, spero di averti incuriosita almeno un po’! Se avete domande o volete consigli sui prodotti da usare lasciate un commentino!
Occindetali’s karma direi che ci sta a pennello!
Namastè!!


3 thoughts on “10 step per una pelle da favola: skincare coreana!

  1. I must say it was hard to find your blog in google.
    You write awesome content but you should rank your blog higher in search engines.

    If you don’t know 2017 seo techniues search
    on youtube: how to rank a website Marcel’s way

I commenti sono chiusi